Welcome to Cycling Manager Italia

Benvenuto su Cycling Manager Italia. Registrati per guadagnare l'accesso completo al sito. Una volta registrato potrai partecipare al forum e scaricare i nostri file oltre a partecipare a concorsi e competizioni!

Questo messaggio sarà rimosso una volta che ti sarai loggato.

emmea90

CyM_ITA Co-Admins
  • Numero contenuti

    46283
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    214
844

Reputazione Forum

844 Excellent

2 Seguaci

Su emmea90

  • Rank
    Il poliziotto cattivo
  • Compleanno 01/09/90

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Milano
  • Interests
    Milan

Contact Methods

  • Steam
    emmea90
  • AIM
    alessiomassetti@aol.com
  • MSN
    alessiomassetti@msn.com
  • ICQ
    261523390
  • Yahoo
    alessiomassetti@yahoo.it
  • Jabber
    alessiomassetti@gmail.com
  • Skype
    emmea90
  • Website URL
    http://la-flamme-rouge.eu

Visite recenti

20051 visite nel profilo
  1. uci world tour - 2016

    Moena > Ortisei (le pagelline) Voto 10 a Tom Dumoulin: tiene maglia e distacchi, trova la cura alla diarrea, umilia Nibali e Quintana durante e dopo la tappa e zittisce pure la De Stefano su Nibali. Ce n'è abbastanza per eleggerlo presidente del consiglio. Voto 9 a Ilnur Zakarin: stabilisce il suo nuovo record personale. Fare quattro discese senza schiantarsi Voto 8 a Dario Cataldo: si mette a fare da gregario a Nibali sul Gardena. Non ne guadagna la sua tappa, il suo conto in banca, invece, si Voto 7 a Tejay Van Garderen: non aveva mai vinto una tappa in carriera. Poi è arrivato Landa. Voto 6 a Sebastian Reichenbach: racconterà ai suoi figli di quella volta che ha ripreso Quintana in salita Voto 5 a Mikel Landa: ormai è noto come "il Poulidor basco". Per non dire "l'Andy Schleck spagnolo" Voto 4 a Bob Jungels: puntando alla bianca ha emulato un altro grande corridore che ha indossato quella maglia al Tour de France. Purtroppo per lui, Damiano Cunego. Voto 3 a Steven Kruijswik: non ha fatto un cazzo, ma lo ha fatto molto bene Voto 2 alla UAE: non per oggi, ma per ieri, dove ha discretamente mostrato al mondo come perdere una tappa già vinta e non migliorare la classifica di Polanc. Poi vabbé, oggi è saltata in aria. Voto 1 alla CCC: fare incastrare il bus tra due tornanti è un colpo di genio. Chapeau Voto 0 a Nibali e Quintana: se fosse un film sarebbero scemo e più scemo. Entrambi sul Gardena fanno 300 metri di scattino e invece di correre come se il traguardo fosse in cima, attendendo i gregari dopo lo scollinamento, li prendono subito li. Ovviamente i gregari fanno un ritmo inferiore a Dumoulin, che rientra in ciabatte. Ovviamente poi non solo li perde sulle salite, ma pretende di staccare tutti facendo fare mezzo metro di forcing dopo 40 km in discesa regolare. Poi si incazzano se non staccano nemmeno Pozzovivo e se Pinot e Zakarin gli fregano il podio arrivando a sperare nel "karma" per Dumoulin. Sapete che vi dico? Sterkte Tom, Allez Pinot, Ильнур сила
  2. uci world tour - 2016

    Se oggi Nibali e Quintana avessero scollinato coi gregari invece di aspettarli in salita, vedi dove finiva Dumoulin
  3. uci world tour - 2016

    Il giro disegnato male. Ci sono stati due tapponi, interpretati male da Quintana e Nibali. Oggi in versione "scemo e più scemo". La verità è che uno vince solo quando gli altri cadono, l'altro ha bisogno di mamma Contador o papà Valverde che sfiatino per lui. Ma si può vedere un attacco durare 500 metri e poi fermare il gregario davanti in salita invece che usarlo in discesa? Ma si può pretendere di staccare tutti in 800 metri di salita, dopo 30 km di discesa "rilassata" in cui hai messo i tuoi gregari a tirare regolari e fatto 300 metri di forcing? Non è che non hai staccato Dumoulin, non hai staccato manco Pozzovivo. E la Movistar è uno squadrone. Dite quello che volete, ma Contador e Froome non avrebbero mai perso un grande giro contro Dumoulin. E non avrebbero mai corso così indegnamente come le ultime due tappe. Sarei contento perdessero il podio in favore di Zakarin e Pinot. E senza il cagotto il giro era già chiuso.
  4. Esce il 20 di giugno. Ovviamente è un malware quello che tu avrai visto
  5. uci world tour - 2016

    Domani si parte alle 13. Arriveranno al km 0 per le 13.10 immagino. Almeno non si perdono metri. Non possono. Ma so che si supereranno in qualche modo lo stesso.
  6. uci world tour - 2016

    Stanno tirando per la bianca di Jungels.
  7. uci world tour - 2016

    Guardate che il tempo massimo al giro è molto, molto, molto, molto generoso. Stando al regolamento domani è 18% a meno di 30 km/h 20% tra 30 e 34 km/h 21% sopra i 34 km/h Stando alle cronotabelle si prevede tra 32 e 36 A 32 di media siamo a 4h18' quindi con un tempo massimo di 51' A 34 di media siamo a 4h01' quindi con un tempo tra 48'12'' e 50'37'' A 36 di media siamo a 3h47' quindi con tempo massimo di 47'40'' Per dire, nella tappa di ieri il grosso dei velocisti sono arrivati tra 47'22'' e 51'21'', l'ultimo a 52'32''.
  8. uci world tour - 2016

    La vera domanda oggi è: Gaviria può rientrare se dopo le due salite mette la Quickstep a tutta?
  9. uci world tour - 2016

    Penso che Nibali sia fuori dai giochi. Oggi era la sua tappa migliore. Quintana lo stacca solo in discesa e non ce ne sono di così altre dure. Dumoulin oggettivamente oggi ha tenuto bene, poteva naufragare e non avrà il cagotto tutti giorni e ha ancora la crono dalla sua. 60% Dumoulin, 30% Quintana, 10% Nibali.
  10. uci world tour - 2016

    C'è una tappa in alta quota ma questa è la prima volta dal 2011 che si va oltre i 220 chilometri. Molto spesso erano più corte.
  11. uci world tour - 2016

    In realtà sono più contento della sconfitta di Landa giusto per vedere il disboscamento in zona Porano. Piccola parentesi: con 220 km e certe quote escono certi corridori e ne calano altri (mi viene in mente su tutti Pinot). Una tappa del genere per quanto non spettacolare fa distacchi da sola e andrebbe inserita sempre. Invece l'ultima volta è stata alla Vuelta 2013 e al giro col Gardeccia.
  12. uci world tour - 2016

    Rovetta > Bormio: le pagelline Voto 10 a Vincenzo Nibali: quando il gioco si fa duro lo Steven Bradbury del ciclismo moderno inizia a giocare. Domenica la caduta di Landa, oggi il cagotto di Dumoulin, domani chissà. Per Quintana si va dall'invasione di cavallette in Movistar fino alla sospensione per ematocrito alto stile Pantani 1999. Voto 9 a Christian Koren: prende per il culo Pibernik al traguardo. Dategli la tappa, ora Voto 8 a Ilnur Zakarin: finisce la discesa dello Stelvio senza schiantarsi. Ed è già una notizia. Voto 7 ai tifosi a Bormio: molti stringono le mani a Dumoulin alla premiazione della maglia rosa. "Non ce le laveremo mai più". Purtroppo non se le era lavate manco lui. Voto 6 a Mikel Landa: se fosse un film sarebbe Mr. Bean, se fosse una squadra di calcio sarebbe l'Inter, se fosse un giocatore sarebbe Micheal Ballack. L'uomo sfiga colpisce ancora perdendo un tappone che aveva dominato. Certo, a lasciare l'interna ai -300 metri si è un po' coglioni Voto 5 a Velon: dà le pulsazioni di tutti. Anche quelle di Hermans. Che è probabilmente a vedere la tappa sul salotto di casa Voto 4 a Dumoulin: dopo la tappa di merda si lamenta pure che è stato attaccato piagnucolando. In effetti era meglio arrivare in 20 a Bormio. Per i produttori di Valium Voto 3 a Nairo Quintana: anche lui si è cagato addosso, anche se non letteralmente. Difficile senza una moto o un Contador che inizia le azioni per te guadagnare punti Voto 2 a Steven Kruijswik: va bene attaccare ma a farsi staccare da Hirt si fa un po' la figura del coglione. Voto 1 alla Movistar: oggi ha mostrato come si può correre tatticamente metà tappa in maniera perfetta e poi mandare a puttane tutto nel finale. Chapeau. Voto 0 alla Rai. Diretta dopo il Mortirolo, la Grande Corsa allo Stelvio, pubblicità durante il cagotto di Dumoulin. Potrebbero fare un manuale su come NON seguire il ciclismo in TV.
  13. uci world tour - 2016

    Io penso che le due tappe del giro del terzo weekend di gara siano state semplicemente improponibili per tali date. Molto meglio l'anno scorso con Corvara e la CTT.
  14. Mi permetterei di aggiungere che questa sezione è per l'assistenza al gioco "pulito" da regolamento. Per i pack dovresti chiedere ai loro creatori o nei topic del pack appositi in sezione modding.
  15. uci world tour - 2016

    Ho fatto una piccola ricerca: c'è un solo corridore che ha perso il giro avendo un distacco pari o superiore a Dumoulin a questo punto della gara. Ed è nel 1951. Per farvi capire, solo Contador (2011) e Basso (2006) avevano dominato il giro in questo modo ottenendo distacchi pari o superiori a questo punto della gara. Tuttavia, aveva un distacco simile (2'42'') Visentini quando perse da Roche.

Cycling Manager Italia

Cycling Manager Italia è la community ufficiale Italiana, fondata nel 2003 e tra le più attive nel settore di Pro Cycling Manager.