Vai al contenuto
  • Annunci

    • emmea90

      IMPORTANTE: Quale sezione devo usare? (Leggere prima di postare)   06/09/17

      Siete dei nuovi utenti e non sapete in quale sezione postare la vostra domanda/dubbio/curiosità? Allora non dovete fare altro che leggere quanto segue: la sezione General accoglie qualsiasi discussione riguardante Pro Cycling Manager in generale, dunque pareri sul gioco, discussioni e domande riguardanti il gameplay, i valori dei corridori, dubbi sulle modalità di gioco e simili; la sezione Technical è la sola e unica sezione da utilizzare per risolvere problemi tecnici riguardanti il gioco, quindi complicazioni riguardanti installazione e avvio di Pro Cycling Manager. NON postate in questa sezione problemi con i singoli pack, ma solamente problemi con il gioco pulito; la sezione Modding accoglie gli argomenti inerenti Maglie, Tappe e altri elementi che vanno a modificare e migliorare il gioco. Se volete esporre il vostro lavoro non vi resta che aprire un topic nella sottosezione più appropriata, altrimenti lo staff vi invita ad utilizzare il "Botta e Risposta" per risolvere i propri dubbi riguardanti il modding; la sezione Single Player raccoglie tutte le Story e Ministory giocate solo con la versione corrente del gioco; la sezione Multiplayer si utilizza per competizioni online, sia ufficiali che non; la sezione Tour de France riguarda l'omonimo titolo per PS4/X ONE, utilizzate questa sezione per qualsiasi domanda o altro inerente il titolo per console. Vi invitiamo ad essere quanto più chiari e comprensibili possibile nelle vostre richieste, a partire dal titolo della discussione che andrete ad aprire. Inoltre sarebbe bene NON intasare la chatbox con richieste con i vostri problemi dato che esistono le sezioni apposite. Si tratta di piccole e facili accortezze che consentono di migliorare le fruibilità del forum. Vi ricordiamo infine che NON è permesso in alcun modo richiedere assistenza tramite messaggi privati allo staff. Vi ringraziamo per l'attenzione, Lo staff

losqualo90

Utenti
  • Numero contenuti

    3873
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    8
32

Reputazione Forum

32 Excellent

1 Seguace

Su losqualo90

  • Rank
    Dilettante
  • Compleanno 04/28/99

Profile Information

  • Gender
    Male

Visite recenti

2003 visite nel profilo
  1. Un año mas!

    Lory ma giochi a modalità cune2000? asd
  2. Un año mas!

    Proseguiamo la presentazione... Astana: per l'occasione ci trasferiamo dall'Irlanda al Kazakistan, con l'Astana di Fabio Aru e di M.A. Lopez, esploso definitivamente nella scorsa Vuelta de Espana. Il team kazako è riuscito a trattenere - non sappiamo se con le buone o con le cattive - il sardo e punta sulla definitiva consacrazione dei due scalatori (Aru e Lopez). A questi saranno affiancati, con licenza di colpire, Jakob Fuglsang e TJ Van Garderen, emigrato dalla BMC - il cui progetto sembrava dovesse finire all'improvviso - alla corte di Alexander Vinokurov. Dalla Cannondale è arrivato Davide Villella, a cui si sono aggiunti Gorka Izagirre, Pelle Bilbao, Breschel, Zoidl e Sabatini, mentre la stella kazaka, Alexej Lutsenko, è chiamato alla decisiva esplosione. Bahrain-Merida: Il team costruito intorno a Vincenzo Nibali, ha messo a segno un grandissimo colpo: Romain Bardet. Oltre al francese, dall'Ag2R è arrivato Domenico Pozzovivo, pronto a giocarsi le sue carte, ma anche ad aiutare i due leader quando sarà necessario. Nibali, poi, ritrova Tanel Kangert, suo gregario numero 1 in molte occasioni, mentre dalla BMC arriva Alessandro De Marchi. Il poliedrico friulano potrà aiutare in salita, in pianura e potrà puntare a qualche tappa da lontano. Arrivo interessante anche quello di Moreno Moser, mentre Sonny Colbrelli ha salutato la compagnia dopo un solo anno Bora-Hansgrohe: Confermato il fenomeno Sagan, il team ha trattenuto anche Rafal Majka, a cui verrà affiancato Davide Formolo, che con il team tedesco cercherà di migliorarsi ulteriormente dopo gli anni in Cannondale. Ai due, il team, spera di affiancare Leopold Koning, in difficoltà per tutta la scorsa stagione, a causa di svariati infortuni che lo hanno condizionato a lungo e non gli hanno permesso di prender parte ad alcun GT. Importante l'arrivo di Daniel Oss, che aiuterà Peter Sagan sulle pietre e in altre classiche, mentre c'è da segnalare l'addio di Emanuel Buchmann. Importanti gli arrivi di Arredondo e Kreuziger, con Kiryenka che sarà un gran bel gregario, mentre McCarthy potrà dire la sua in alcune corse Cannondale-Drapac: Dopo il podio dello scorso TdF, il team ha fatto di tutto per trattenere Rigoberto Uran, tanto da rischiare l'addio al ciclismo. Il team, per salvarsi, ha dovuto rinunciare a molti corridori come Rolland e Formolo - su tutti - ma è riuscito a mettere sotto contratto Niki Terpstra, pronto a giocarsi le corse sul pavè, coadiuvato dal giovane Van Baarle e dall'esperto Hayman. Attenzione anche su Carthy, Dombrowski e Craddock
  3. Un año mas!

    Andiamo ad analizzare meglio le squadre WT, andando a vedere chi potrebbero essere i leader dei vari team. AG2R: Dopo l'addio di Pozzovivo, il team francese aveva detto di puntare solo su Romain Bardet e sul neo-arrivato Tony Gallopin, con Rolland ed Ellisonde pronti a giocarsi le loro carte in salita. Dopo la Vuelta, però, il rapporto tra Bardet e il team francese si è incrinato e il talento transalpino ha chiesto di andar via e così è stato. Il team, comunque, punterà su Gallopin sulle Ardenne e sul giovane francese Pierre Roger Latour. L'esperto Sylvain Chavanel dovrà difendere i colori del team sul pavè e dovrà fare da chioccia al suo erede, Alexis Gougeard, dotato di un gran motore AquaBlue: Grazie alla vittoria di Denifl, alla scarsa competitività delle altre C.P, l'AquaBlue è riuscita a saltare nel World Tour. Un annuncio a sorpresa che ha spiazzato i capi del team, che non sono riusciti ad operare sul mercato. Il team non è di prima fascia e difficilmente riuscirà a restare nel WT, ma intanto proverà a lasciare il segno con Cort Nielsen, Blythe e Denifl, punte princpali dell'arco irlandese
  4. Ehm... e per quanto riguarda l'ordine? Cioè posso passare da nord a sud a caso o devo rispettare un certo limite?
  5. Un año mas!

    Iniziamo da un quadro generale della situazione e partiamo proprio dal World Tour, che presenta ai nastri di partenza 18 team. Tra queste spicca la presenza dell'AquaBlue, team irlandese che si è messo in mostra durante la Vuelta 2017, con Stefan Denifl, capace di trionfare sul terribile arrivo di Los Machucos. Dalla Serie B del ciclismo, poi, è salita anche la Direct Energie, di Calmejane e Coquard, riappacificatosi in extremis con il team, anche grazie al forfait del neo-nata Vital Concept. Sorprendono le assenze delle storiche FDJ e Lotto-Nl Jumbo (storica più che altro per la discendenza dalla Rabobank). I due team, un po' a sorpresa, lo scorso anno sono scivolate in Continental Pro e molti corridori dei due team sono emigrati verso altri lidi. Se Demare e Pinot sono rimasti fedeli alla FDJ, non vale lo stesso discorso per Kruijswijk, emigrato alla Movistar, che ha rotto con Valverde, finito alla SKY, dopo l'arrivo dell'olandese e di Landa. Addio ad un altro sponsor storico, come la BMC, sostituita dalla Discovery Channel, rientrata nel mondo del ciclismo dopo i vari scandali che hanno colpito suoi ex corridori. Addio anche alla Dimenson Data, ex-MTN-Qhubeka, che viene sostituita dallo sponsor Orange Canal+. A livello di Team e di sponsorizzazioni, oltre queste novità, nessun cambiamento, mentre sono stati tanti i passaggi di mercato, siglati dopo la fine della stagione, quando, in via eccezionale, l'UCI - comandata dal neo-presidente David Lappartient - ha riaperto le trattative di mercato
  6. Un año mas!

    Porello asd Dato che non voglio farmi sminuire da un pescatore ( <3 ) , torniamo un attimo a gennaio e andiamo a vedere i team che saranno in strada quest'anno...
  7. Non è obbligatorio coprire tutta la Slovenia, possiamo scegliere anche una parte?
  8. Un año mas!

    Ziobò mi mancava qualcosa Però tu mi sminuisci la story di proposito
  9. Un año mas!

    Dopo la Volta Valenciana, ci aspettava la Vuelta a Murcia, classica di un giorno tra le asperità della nota regione spagnola. Favorito d'obbligo il padrone di casa Alejandro Valverde, che ha dovuto affrontare i nostri Woods e Vakoc, a cui si aggiungevano vari corridori tra cui spiccavano Wellens, Funglsang... andiamo a vedere com'è andata!
  10. Un año mas!

    Mucho bueno! Moscon è fenomenale, 3° a crono, 1° in salita, 1° in volata e 3° a Xorret, solo perchè ho lasciato andare Woods e marcavo Aru Aspetto il pavè, al Fiandre ci divertiremo mi sa (sono a metà febbraio in game)
  11. Un año mas!

    Bueno, es il momento di iniziare con la prima corsa, la Volta Ciclistica de la Comunitat Valenciana P.S: Per il momento, narrerò le corse così, quando si faranno le cose serie, andremo con i live! @MattHorse @DanielFireboy @Lory94ITA @Scalatorepuro87
  12. Un año mas!

    Contando che gli sprint sono una lotteria e bisogna saper impostare un buon treno, spero di far bene. Per il resto squadra top
  13. Un año mas!

    In attesa della Volta, andiamo a vedere cosa è successo nell'estremo Sud tra Oceania ed Argentina
  14. Un año mas!

    Volta a la Comunitad Valenciana, i primi di febbraio RULES
  15. Un año mas!

    Fixato @DanielFireboy Ultimiamo la presentazione con i migliori velocisti sulla scena mondiale. Il velocista di punta del team sarà Sacha Modolo, che punta a far bene in Italia, specialmente al Giro: "Il mio obiettivo è il Giro, ma punto anche a Sanremo e pavè, dove lo scorso anno ho fatto bene": Riis: "Beh Signori, spero che la serata sia stata di vostro gradimento, questo è il nostro team. Gli obiettivi si sono capiti dalle parole dei nostri corridori. Lo sponsor punta molto sulla Spagna, ma noi faremo bene ovunque, statene certi":

Cycling Manager Italia

Cycling Manager Italia è la community ufficiale Italiana, fondata nel 2003 e tra le più attive nel settore di Pro Cycling Manager.
×